27
Fri, Nov

Recensioni
Tools

Nella doppia veste di musicista e legomane, nella mia collezione non poteva mancare il LEGO Ideas 21323 Pianoforte a Coda!

Preso nell’ambito degli AFOL Shopping Days, per portarlo alla luce ho impiegato circa 7/8 ore di montaggio spalmate su una settimana (me lo sono proprio voluto godere).

Ciò che davvero rende il set un must per gli appassionati, è l’idea originale di legare un meccanismo finora utilizzato quasi esclusivamente per far muovere robot o mezzi di trasporto al mondo musicale. Questa funzione, comandabile tramite smartphone grazie all’app, compensa alcune imperfezioni a livello dimensionale: nei veri pianoforti le proporzioni tra lo spessore e la lunghezza della coda sono diverse (la coda è più lunga ed affusolata, i tasti sono, ovviamente, più piccoli e più numerosi).

A parte questo, il set è abbastanza dettagliato nel riprodurre i meccanismi di movimento della tastiera: i martelletti azionati dal motore interno “percuotono” la cordiera, simulando anche il movimento dei cuscinetti che, posizionati sopra le corde, si alzano per permettere alle corde “di vibrare e poi essere smorzate”.
Ovviamente i tasti si muovono indipendentemente rispetto al brano suonato, senza la corrispondenza tasto-nota, ma l’effetto visivo è comunque piacevole.

La cosa che, da musicista, mi ha lasciato un po’ deluso è l’applicazione: gli spartiti non corrispondono ai brani suonati, bensì ad uno spartito con note a caso, sempre uguale per tutti i brani. Con la tecnologia attuale non sarebbe stato difficile inserire una riproduzione dello spartito corretto relativo al brano in esecuzione, trattandosi peraltro di brani molto famosi, oramai entrati nella tradizione popolare (Jingle Bells, Per Elisa per citarne solo un paio).

Carina anche l’idea della funzione “suona”.

Voto finale: 7,5/10


21323 – LEGO Ideas Pianoforte a coda

Età 18+, 3.662 pezzi, prezzo € 349.99