21
Gio, Gen

Recensioni
Tools

Un set Tecnic tutto italiano è il soggetto della nostra nuova recensione condivisa

Il marchio Ducati è sicuramente una delle eccellenzie italiane, e quando LEGO ha annunciato il suo primo set realizzato in collaborazione con l'azienda italiana, lo ha fatto in grande stile (se non ve lo ricordate, potete rinfrescarvi la memoria qui e qui). Ovviamente non potevamo esimerci dal provare questo modello insieme a voi.

Il soggetto, la qualità visiva, la ricchezza dei dettagli insieme ad un prezzo contenuto hanno contribuito a fare di questo set un successo, tanto che ad oggi è il set più recensito dai nostri lettori, battendo sia la locomotiva coccodrillo che il Brickheadz di Frankenstein

Aprendo la scatola si scopre che i sacchetti non sono numerati. Più di una persona ha apprezzato questo fatto, così come succedeva nei primi set technic. Ma i pezzi non sono così tanti da creare confusione, basta disporli con attenzione e si trova tutto.

Pur essendo un set techinc, e quindi con una richiesta di attenzione al montaggio superiore alla media, il modello si costruisce agevolmente. Come accennato in precedenza, questo set sembra un perfetto mix di complessità, impegno di cosatruzione, dettagli, dimensione e costo. Il motore con i pistoni e il cambio delle marce sono stati i dettagli più apprezzati, e anche se qualcuno sperava in qualche dettaglio in più, sarebbe stato davvero difficile riuscire a mettere altro senza aumentare il numero dei pezzi, la complessità della costruzione e il prezzo. Forse sarebbe stato ancora più fedele, ma difficilmente avrebbe mantenuto questo equilibrio quasi perfetto tra tutte le sue caratteristiche.

Naturalmente qualche punto dolente c'è sempre... in questo caso il cupolino e il cavalletto poco stabile sono state le parti che hanno riscosso più critiche.

In ogni caso, una volta finito, il modello è decisamente realiztico ed interessante per essere esposto.

Lo consiglieresti? "Sì, assolutamebte" è stata la risposta all'unanimità. Considerando ovviamente che si tratta di un set technic, e che quindi non è apprezzato da tutti. Ma probabilmente questo potrà essere il candidato perfetto per diventare il primo set technic per molti nuovi appassionati di questa linea.

Ringraziamo tutti i lettori che hanno contribuito inviandoci le loro impressioni su questo set.