20
Dom, Giu

Recensioni
Tools

Di seguito la nostra recensione del set 18+ LEGO NASA Space Shuttle Discovery ed Hubble in vendita dal 1° aprile.

Il set è senza dubbio uno dei migliori prodotti da LEGO negli ultimi anni, specialmente perchè, facendo parte della nuova serie per AFOL adulti 18+, è realizzato con tecniche costruttive molto particolari come non se ne vedono da anni su un set LEGO.

Partiamo dalla confezione. Al suo interno sono presenti 17 sacchetti il libro delle istruzioni ed i fogli degli adesivi.

All'interno i sacchetti sono divisi ed i primi sono contenuti all'interno della classica sotto-scatola bianca.

Riguardo al libro istruzioni è ben fatto, con pagine forse un po' sottili che vanno maneggiate con cura per evitare che si strappino e, nonostante i recenti annunci di LEGO, sono stampate in nero. Colore che non rende facile la costruzione delle sezioni con pezzi neri che per fortuna sono solo quelle iniziali.

Sempre all'interno delle istruzioni, oltre ai dati ed alla storia dello Shuttle, sono presenti lungo tutta la costruzione, alcuni "popup" con la classica domanda retorica "Did you know?" dove vengono poi spiegati e raccontanti in poche righe alcuni fatti interessanti legati allo Shuttle ed alle missioni spaziali in genere.

Riguardo agli adesivi sono davvero pochi dato che molti pezzi, la maggior parte, sono stampati (come i tile 6x6 con logo NASA e con la bandiera americana), ed i pochi che ci sono non disturbano la costruzione finale. La parte, forse, più difficile di tutto il montaggio è stata quella in cui abbiamo dovuto attaccare gli adesivi cromati all'interno dei nuovi portelloni ricurvi.

E' un'operazione ripetitiva e "poco simpatica" data la curvatura e questo potrebbe portarvi ad attaccare un adesivo nel modo sbagliato quindi dovrete fare molta attenzione.

L'ultimo foglio all'interno della busta degli adesivi sono i due pannelli solari di Hubble che non sono adesivi ma fogli prestampati che vanno staccati dal foglio che li contiene ed attaccati ad Hubble.

Il risultato finale è davvero gradevole.

I primi sacchetti di montaggio vi permettono di creare il telescopio spaziale Hubble che ha all'esterno tutti pezzi "metallic silver" compreso un curved brick con stampato il logo di NASA e di ESA. Per il telescopio, come per lo Shuttle è presente la classica targhetta con i dati riassuntivi del modello reale in pieno stile "UCS".

La targhetta di Hubble è molto più piccola di quella dello Shuttle per ovvi motivi.

Per entrambi i modelli poi viene subito proposta la costruzione degli stand su cui poggiarli ed entrambi sono inclinati, dando un effetto molto realistico per entrambi.

La costruzione è piuttosto leggera e non diventa mai monotona (tranne per i portelloni della cargo bay) ed è evidente la nuova linea intrapresa da LEGO per la creazione di set per AFOL adulti 18+.

Sono molte le tecniche davvero particolari per la realizzazione del modello che ci hanno lasciato a bocca aperta in ben più di un'occasione.

Sono presenti vari pezzi realizzati con nuovi mould (stampi) come ad esempio il vetro della cabina ed i pezzi subito sopra, 3x3 curved bianchi.

La costruzione dello Shuttle, che risulta alla fine essere estremamente solido e maneggevole, parte ovviamente dal fondo della navetta e via via che si prosegue verrà realizzata dapprima la parte con i motori, poi la cargo bay ed infine il muso.

Il meccanismo per aprire il carrello di atterraggio è collegato all'enorme flap posto dietro, sotto agli ugelli dei motori, inclinabile e che, se spinto verso il centro della navetta, fa aprire a scatto il carrello che, come nella realtà, sarà più alto dietro rispetto al muso.

La gigantesca pinna posteriore per le manovre è dotata inoltre di air brake, ovvero i freni aerodinamici usati dallo Shuttle una volta atterrato a terra per frenare.

La cabina è anch'essa una piccola opera d'arte in quanto è stata studiata per essere rimossa in toto mostrando, nel piano sottostante, il sedile del quinto membro dell'equipaggio, assieme all'airlock per accedere al cargo bay e gli armadietti dell'equipaggio mentre sul ponte principale (rimosso) sono presenti i sedili degli altri quattro membri e tutta la strumentazione per pilotare la navetta.

Infine, una volta montato lo Shuttle sarà possibile inserire Hubble al suo interno in due modi differenti:

  • appena uscito dalla cargo bay ed ancora agganciato al braccio robotico che lo metterà in orbita; in questo caso sarà necessario utilizzare un apposito supporto nero, posto sotto ad Hubble (opportunamente modificato rimuovendo un pezzo del telescopio). In questo caso si dovranno sostituire i pannelli solari completamente spiegati con la versione "tubolare" degli stessi ancora arrotolati.
  • completamente stivato all'interno della cargo bay, rimuovendo i pannelli solari arrotolati.

In definitiva il set è eccezionale sia per il risultato finale, che siamo sicuri che piacerà anche chi non è amante del genere, sia per il costo, 179,99 Eur per 2354 pezzi.

Non sono presenti minifigure.

Infine, dal 1° aprile i clienti VIP potranno riscattare, con 1800 punti, il satellite Ulysses, di cui ancora non sono state rilasciate immagini senza comunque la necessità di acquistare il set, ma solo utilizzando i propri punti VIP.

 

 

10283 - LEGO® NASA Space Shuttle Discovery

  • Età – 18+
  • misure:
    • altezza: 21.78cm
    • larghezza: 34.60cm
    • lunghezza: 55.46cm
  • 2,354 pezzi
  • Il set include sia l'orbiter Discovery con carrello di atterraggio funzionale, vano di carico utile, porte e timone.
  • Il telescopio spaziale Hubble può essere ripiegato e contenuto all'interno del vano di carico o ampliato con il suo pannello solare e visualizzato separatamente.
  • Il modello viene fornito con due supporti e placche, sia per l'orbiter che per l'Hubble
  • Prezzo: 199.99 USD/179.99 EUR/169.99GBP/269.99 CAD